Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Interscambio commerciale Lombardia-Russia

Il valore del commercio bilaterale tra Lombardia e Russia nei primi 9 mesi del 2021 è stato di 2,86 miliardi di euro con l'export lombardo che ha fatto registrare un -1,46% (1,6 miliardi €) rispetto allo stesso periodo del 2019 e l'import che è diminuito del 24,6% sempre rispetto ai primi 9 mesi del 2019.

I principali settori merceologici lombardi protagonisti dell'export in Russia sono quelli dei macchinari e apparecchiature (33,06%), prodotti chimici (14,84%) e abbigliamento (11,43%).

Le principali province lombarde esportatrici nella Federazione russa sono Milano (691,2 milioni €), Brescia (222,6 milioni €) e Bergamo (174,7 milioni €).

In allegato i dati dell'interscambio Lombardia-Russia in dettaglio

Il valore del commercio bilaterale tra Lombardia e Russia nei primi 9 mesi del 2021 è stato di 2,86 miliardi di euro con l'export lombardo che ha fatto registrare un -1,46% (1,6 miliardi €) rispetto allo stesso periodo del 2019 e l'import che è diminuito del 24,6% sempre rispetto ai primi 9 mesi del 2019.

I principali settori merceologici lombardi protagonisti dell'export in Russia sono quelli dei macchinari e apparecchiature (33,06%), prodotti chimici (14,84%) e abbigliamento (11,43%).

Le principali province lombarde esportatrici nella Federazione russa sono Milano (691,2 milioni €), Brescia (222,6 milioni €) e Bergamo (174,7 milioni €).

In allegato i dati dell'interscambio Lombardia-Russia in dettaglio

Allegati


Dati interscambio commerciale Lombardia - Federazione Russa [Confindustria Lombardia].pdf

Gallery

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2022 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.