Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Rapporto OTI Nordovest 2018

Rapporto sullo stato di avanzamento dei principali progetti infrastrutturali realizzato da Assolombarda, Confindustria Genova e Unione Industriali di Torino.

Pubblicato il Rapporto OTI Nordovest 2018 realizzato da Assolombarda, Confindustria Genova e Unione Industriali di Torino, che aggiorna sullo stato di avanzamento dei principali progetti infrastrutturali necessari per il rilancio del sistema logistico del nostro territorio.

Il Rapporto evidenzia come su 45 progetti monitorati nel 2018 ben il 93% è risultato in sofferenza, in peggioramento rispetto al biennio precedente: solo 3 infatti hanno avuto un avanzamento secondo le attese, mentre ben 20 non hanno fatto alcun passo in avanti.

Il 44% dei progetti monitorati (20 su 45) è rallentato o bloccato dal procrastinarsi dei mancati finanziamenti necessari al loro avanzamento

In particolare, delle 9 principali nuove infrastrutture ferroviarie che dovrebbero costituire le dorsali del trasporto sostenibile di merci e persone in quest’area, 8 non hanno visto un avanzamento e una ha avuto un avanzamento inferiore a quello programmato. 

Per Torino-Lione, Terzo Valico e Brescia-Verona nel 2018 non sono partiti i cantieri previsti per 5,4 miliardi complessivi, nonostante queste risorse fossero disponibili.

I ritardi nella realizzazione delle opere che ci uniscono ai Paesi europei hanno conseguenze dirette sulla capacità di import/export delle nostre imprese (il 60% dell’interscambio economico italiano avviene con il resto d’Europa), sulla competitività e attrattività dei territori del nord ovest, sulle possibilità di sviluppo di nodi infrastrutturali strategici per il Paese (porti, interporti e aeroporti localizzati nel nord ovest).

Allegati

1901031 Rapporto OTI 2018.pdf

10:00 Incontro Svizzera