Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Bando Economia circolare Regione Lombardia: approvati i criteri attuativi

La giunta regionale della Lombardia ha approvato i criteri attuativi per un bando a sostegno dei progetti di economia circolare sul territorio lombardo.

Gli ambiti di intervento vanno dall'innovazione di prodotto e processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse, utilizzo di sottoprodotti in cicli produttivi, riduzione produzione rifiuti e riuso dei materiali; alla progettazione e sperimentazione di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento della filiera produttiva. Sostegno anche alla sperimentazione e applicazione di strumenti per l'incremento della durata di vita dei prodotti e il miglioramento della loro riciclabilità e all'implementazione di strumenti e metodologie per l'uso razionale delle risorse naturali. 

Il bando, aperto alle micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata, prevede nel complesso uno stanziamento di due milioni di euro finanziato per metà da Regione Lombardia e per metà dalle Camere di Commercio, attraverso Unioncamere Lombardia.

Il bando si articolerà in tre fasi progettuali di cui le prime due si svolgeranno entro il 2019 e la terza partirà nel 2020. La Fase 1, prevede la presentazione delle candidature delle idee progettuali, che dovranno essere presentate dalle ore 10 del 18 giugno alle ore 12 del 2 agosto 2019. La Fase 2 consiste nell'indirizzo e nel supporto alla presentazione dei progetti definiti. La Fase tre,che sarà aperta anche a soggetti che non hanno partecipato al Bando 2019, vedrà l'attuazione degli interventi.

Per la Fase due ci saranno a disposizione 400.000 euro mentre per la Fase tre saranno messi a disposizione 1.600.000 euro.

I soggetti richiedenti devono presentare le loro "idee imprenditoriali" esclusivamente in modalità telematica attraverso il sito: http://webtelemaco.infocamere.it.

Per maggiori informazioni si rimanda alla D.g.r. 3 giugno 2019 - n. XI/1703 in allegato.

10:00 Incontro Svizzera