Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Iran, 'Implementation day' e linee guida UE

Il 16 gennaio scorso, dopo che l’Agenzia delle Nazioni Unite per il riarmo nucleare - AIEA - ha attestato il rispetto da parte dell’Iran degli impegni concordati, ha avuto luogo il c.d. “Implementation  Day”.

Da tale data, come indicato nelle nostre precedenti comunicazioni, entrano in vigore, assumendo piena efficacia, le disposizioni già previste e pubblicate in Gazzetta Ufficiale dall’Unione Europea - nello specifico il Regolamento 2015/1861 ed il Regolamento di esecuzione 2015/1862 - per la rimozione di larga parte delle sanzioni esistenti verso il Paese.

In particolare, sono rimosse le restrizioni per l’import di “petrolio greggio e prodotti petroliferi”, “gas naturale ed altri idrocarburi gassosi” e “prodotti petrolchimici”, nonché quelle relative all’export verso l’Iran di attrezzature, materiali, software e tecnologie relative a “prospezione e produzione di greggio e gas naturale”, “raffinazione di greggio e liquefazione di gas naturale” e all’“industria petrolchimica”. Sono inoltre decadute anche le restrizioni relative all’export verso l’Iran di attrezzature e tecnologie navali fondamentali per la costruzione, manutenzione o adattamento di navi/petroliere, al commercio di oro, metalli preziosi e diamanti ed al trasporto e servizi logistici connessi ai beni precedentemente sottoposti a restrizioni. Infine, viene meno l’obbligo di procedura finanziaria per le transazioni con l’Iran.

Si allegano i testi delle linee guida e delle “FAQs” rese disponibili dal Servizio Esterno della UE per favorire la comprensione delle nuove disposizioni.  

 

Allegati

jcpoa_faqs.pdf

information_note_eu_sanctions_jcpoa_en.pdf

10:00 Incontro Svizzera