Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

L'azienda comasca 3Bee si aggiudica il bando SME Instrument di Horizon 2020 con progetto a tutela delle api

L’azienda comasca 3Bee si è aggiudicata, con il progetto Hive-tech, il bando SME FASE2 di Horizon 2020, il più prestigioso ed ambito riconoscimento a livello europeo assegnato a meno dell'1% delle PMI.

L’esclusivo sistema Hive-tech consente all’apicoltore di monitorare 24 ore al giorno e in modo completo il proprio alveare. Oltre che per l’innovatività del progetto e al suo giovane quanto motivato team, 3Bee risulta tra i beneficiari del bando Sme Instrument anche grazie al supporto di Confindustria Lombardia, nell'ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network - Consorzio SIMPLER, e della Delegazione di Confindustria a Bruxelles. Queste attività sono state portate avanti in stretta sinergia con ComoNext, l’Innovation hub in cui 3Bee ha sviluppato la sua fase di incubazione fino ad affermarsi come startup innovativa.

Le api sono tra gli animali più importanti per la vita del pianeta e degli stessi esseri umani.

La loro quotidiana attività di impollinazione garantisce la conservazione degli ecosistemi e la produzione di frutta e ortaggi. Basti pensare che l'80% del cibo che mangiamo ogni giorno deriva dalla preziosa attività di questi piccoli insetti.

A causa dei cambiamenti climatici, dell'inquinamento, delle malattie e dell'uso sconsiderato di pesticidi e prodotti chimici, la mortalità delle api è diventato un problema serio che deve essere risolto nel più breve tempo possibile.

- Il 40% delle perdite di colonie negli Stati Uniti dal 2006      

- 25% delle perdite di colonie in Europa dal 1995     

- 45% delle perdite di colonie in Inghilterra dal 2010      

- 30% del totale delle perdite di colonie nel mondo dal 2016

Per questi motivi nasce 3Bee: una green agri-tech startup che sviluppa sistemi intelligenti di monitoraggio e diagnostica per la salute degli animali da allevamento.

3Bee è nata in casa, dall’unione delle competenze in ingegneria di Niccolò Calandri ed in biologia di Riccardo Balzaretti, tornati In Italia per fondare la startup rifiutando importanti offerte di lavoro .  Il team in 2 anni è cresciuto, attualmente è composto da 8 ragazzi under 30, dislocati nelle 2 sedi di Como e Napoli ed è in costante espansione. Il primo focus sono state le api proprio per la vitale importanza che hanno per il pianeta!

“In soli 2 anni siamo passati da 2 a 8 persone grazie alle sole nostre forze. Ora questa spinta ci porterà ad assumere altre 4 persone, aprire una sede di ricerca e sviluppo a Milano ed espandere il nostro mercato in tutta europa con il motto di pollinatetheplanet” dichiara il CEO Niccolò Calandri.

IL PROGETTO HIVE-TECH

Attraverso Hive-tech l’apicoltore potrà monitorare 24 ore al giorno e in modo completo il proprio alveare.

Il dispositivo è bio-mimetico e rileva differenti parametri vitali delle api senza alcuna emissione nociva.

I dati sono trasmessi in cloud dove vengono elaborati dai nostri algoritmi di intelligenza artificiale con lo scopo di diagnosticare e prevedere eventuali problemi e malattie. Grazie ai nostri data scientist abbiamo sviluppato una rete neurale proprietaria capace di predire la produttività e di analizzare immagini satellitari per le fioriture. Inoltre, gli algoritmi di machine-learning sviluppati avranno la capacità di prevedere la presenza di pesticidi in tempo reale.

Grazie al dispositivo ed ai sensori interni, l’apicoltore potrà controllare peso, temperatura, suoni ed umidità nell’alveare. Grazie all’app da remoto, inoltre, potrà analizzare condizioni meteo, produttività, livello delle scorte e fioriture circostanti creando il proprio calendario dei lavori personalizzato.

In 2 anni 3Bee ha venduto 1000 dispositivi sviluppando un network di 10.000 apicoltori in tutta Italia che aiutano, seguono ed usano la tecnologia Hive-tech.

Grazie a questo network è stato avviato un programma di ricerca, sviluppo ed economia circolare chiamato "adotta un alveare" che permette a chiunque di adottare a distanza e monitorare da remoto un alveare ricevendone a casa il miele.

 

Grazie alla crescente richiesta in ambito B2B, poi, 3Bee ha adattato questo programma alle aziende attente alla sostenibilità ed all’ impatto ambientale.  Nasce così anche il progetto di Corporate Social Responsibility denominato "impolliniamo il mondo" che prevede diverse soluzioni su misura rivolte alla responsabilità sociale d’azienda.

Negli ultimi mesi, grazie ad una importante collaborazione con TIM wcap, è iniziato il test dei dispositivi su nuovi allevamenti intensivi, come quello dei suini.

Numerosi i riconoscimenti ottenuti da 3Bee in soli 2 anni a livello nazionale:

 

-              Cofinanziamento Horizon 2020

-              Premio Marzotto Unimi

-              SME1

-              Barilla BFCN

-              Unicredit SmartLab

-              Start Jersalem 2017

-              Premio Nidi

-              Bayer G4A

-              Tim WCap

-              Amazon Aws

-              Bheroes

-              Copernicus Accelerator

-              Hax Accelerator

-              Alchimist Accelerator

-              YCombinator

-             EIT Food Accelerator Network 2019 (European Institute of Innovation and Tecnology)

-             Climate KIC Start up Accelerator Italy Stage 1 (EIT - European Institute of Innovation and Tecnology)

 

Allegati

cs_3Bee_11giu2019.pdf

10:00 Incontro Svizzera