Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Proprietà intellettuale: aperto il bando IPA4SME a sostegno delle PMI con Seal of Excellence

È attualmente aperto il bando IPA4SME (Boosting the use of Intellectual Property with an action specifically designed for Innovative SMEs) per le aziende che desiderano valorizzare e proteggere la proprietà intellettuale. L’attuale cut-off (la settima) scade il 17 novembre p.v.

I beneficiari sono le PMI che hanno ottenuto il Seal of Excellence dal bando SME Instrument o EIC Accelerator.

I servizi a disposizione delle aziende sono:

  • IP Pre-diagnostics: analisi personalizzata da parte di esperti di asset IP delle PMI unitamente ad una strategia aziendale IP personalizzata (gratuito).
  • IP Protection Co-financing: rimborso parziale dei costi associati al processo di registrazione IP. Questo supporto verrà fornito attraverso 2 servizi distinti:
    1. Rimborso della tariffa EPO: per ogni domanda di brevetto EPO, i beneficiari riceveranno il 75% della tariffa EPO corrispondente con un limite di 2.500 euro per domanda di brevetto. Questo servizio sarà limitato a 5 domande per PMI.
    2. Rimborso spese per avvocato di proprietà intellettuale: per ogni processo di domanda di brevetto i beneficiari riceveranno il 50% dei costi del loro avvocato di proprietà intellettuale fino a 2 mila euro. Gli avvocati di IP devono avere l’autorizzazione per agire davanti all'EPO. Non c'è limite al numero di domande per questo servizio, ma ogni domanda deve essere associata a un unico processo di domanda di brevetto

Ogni PMI potrà ricevere un sostegno finanziario fino a un massimo di 15 mila euro.

IPA4SME è un'azione COSME promossa da un consorzio composto da CARSA (leader e centro di coordinamento), l'Università di Alicante e GOPAcom.

Per maggiori informazioni sul bando e per presentare domanda, cliccare qui.

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2021 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.