Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Agrifood: € 200 milioni dalla Commissione Europea per attività di promozione dei prodotti

Con l'approvazione da parte della Commissione Europea del programma di lavoro 2020, sono stati stanziati 200,9 milioni € per l'anno 2020 finalizzati alle attività di promozione per prodotti europei del settore agri-food per l'area UE e extra UE. 

Gli obiettivi perseguiti attraverso questa politica europea di promozione dei prodotti agri-food sono molteplici: in primo luogo aiutare il settore in generale a trarre vantaggio dall’espansione su altri mercati, creare maggiore sensibilità sul tema degli schemi di qualità – compresi i prodotti bio – e sostenere i produttori nell’eventualità di perturbazioni del mercato.

Dal punto di vista operativo, oltre la metà del budget previsto (€ 118 milioni) è destinato a campagne rivolte a mercati extra europei con forte potenziale di crescita, quali Canada, Cina, Giappone, Corea del Sud, Messico e Stati Uniti. Nei settori ammissibili rientrano i prodotti lattiero-caseari, olio d’oliva e olive da tavola e i vini. Le campagne selezionate mirano ad aumentare la competitività, il consumo di tali prodotti europei e la loro quota di mercato nei paesi sopracitati.

Le campagne, inoltre, informeranno i consumatori europei ed internazionali dei vari schemi ed etichette di qualità dell’UE come le Indicazioni Geografiche o i prodotti biologici e degli elevati standard di sicurezza e qualità nell’Unione Europea.

Gli inviti a presentare proposte per le campagne del 2020 saranno pubblicati a gennaio p.v. e sono rivolti ad un’ampia gamma di organismi quali organizzazioni di produttori, commerciali e gruppi agroalimentari responsabili delle attività di promozione, che potranno dunque richiedere cofinanziamenti.

Per il 2020 € 100 milioni sono destinati ai cosiddetti programmi semplici – e cioè quei programmi che possono essere presentati da una o più organizzazioni dello stesso paese dell’UE – mentre € 91,4 milioni saranno destinati ai programmi multipli – è cioè presentati da ameno due organizzazioni nazionali di almeno due Stati membri o da una o più organizzazioni europee.

Ulteriori € 9 milioni sono destinati ad iniziative della Commissione, quali la partecipazione a fiere e a campagne di comunicazione nonché azioni diplomatiche guidate dal Commissario Europeo per l’agricoltura e lo sviluppo rurale con la partecipazione di delegazioni di imprese; a questa cifra si dovranno aggiungere ulteriori € 17,2 milioni disponibili dai programmi multi-promozione del 2019.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

 

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.