Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Nuova call Joint Technology Initiative CLEAN SKY 2

Pubblicata la quarta call for proposals

La Joint Technology Initiative (JTI) Clean Sky 2 ha pubblicato la quarta call for Proposals, nell’ambito del Programma Horizon 2020.

La Joint Technology Initiative CLEAN SKY 2 è un partenariato pubblico-privato costituito tra la Commissione europea e le principali industrie aeronautiche, che mira a sviluppare tecnologie innovative per aumentare le prestazioni ambientali degli aeromobili, consentendo uno sviluppo sostenibile del sistema del trasporto aereo.

Con un budget di 47,92 milioni di euro distribuito su 57 topic, il bando mira a selezionare Partners e finanzia azioni di ricerca e innovazione – RIA (tasso di co-finanziamento del 100%) e azioni di innovazione - IA (tasso di co-finanziamento del 70%) che rispondono alle esigenze evidenziate dai Comitati direttivi della JTI sulle “Integrated Technology Demonstrators” (ITDs) e “Innovative Aircraft Demonstrator Platforms” (IADPs).

Si considerano azioni di ricerca e innovazione (RIA) quelle azioni volte a produrre nuove conoscenze e/o a verificare la fattibilità di una nuova o migliore tecnologia, prodotto, servizio o soluzione.

Si considerano invece azioni di innovazione (IA) quelle azioni volte direttamente alla redazione di piani, progetti o design per prodotti, processi o servizi nuovi o migliori.

I 57 topic del bando afferiscono alle seguenti sei aree programmatiche:

  • Large Passenger Aircraft;
  • Regional Aircraft;
  • Fast Rotorcraft;
  • Systems;
  • Engines;
  • Airframe.

La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata per il 5 ottobre 2016 (h 17:00, orario di Bruxelles).

Per ulteriori informazioni sul bando si rimanda al sito web della JTI Clean Sky 2.

10:00 Incontro Svizzera