Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Life Sciences, l’Europa scommette su una startup lombarda

L’azienda lombarda Tensive si è aggiudicata la fase 1 dello Sme Instrument ottenendo per il progetto REGENERA un finanziamento di 50 mila euro

Milano, 29 luglio 2016 - La Lombardia si conferma tra le regioni più all’avanguardia d’Italia e d’Europa nel settore delle Life Sciences. La startup Tensive è una delle due aziende lombarde, e delle 22 italiane, tra i beneficiari della Fase 1 del programma SME Instrument – ottenendo un finanziamento di 50 mila euro – nell’ambito del programma Horizon 2020 della Commissione Europea nella scadenza del 3 maggio 2016. Questo grazie a Regenera, un progetto che consente lo sviluppo di protesi innovative con l’obiettivo di offrire una naturale ricostruzione o aumento del seno, attraverso l’uso di biomateriale sintetico biodegradabile fabbricato con microcanali interni.

“Congratulazioni a Tensive per l’importante traguardo raggiunto – ha dichiarato Rosario Bifulco, Presidente del Cluster Lombardo Scienze della Vita e Vicepresidente di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza con delega alla Competitività territoriale –. Un risultato che conferma come l’adesione ai ‘ Cluster’ sia sinonimo di sviluppo e crescita. Si tratta, infatti, di ecosistemi virtuosi che certamente contribuiscono alla produttività delle imprese, favorendo il dialogo e la collaborazione tra i diversi attori del settore. Oltre a favorire la condivisione di metodologie e know-how, l’integrazione delle competenze per sviluppare processi di trasferimento tecnologico più efficaci e aumentare la capacità di utilizzo dei programmi europei”.

Come spiega Federico Martello, COO di Tensive “Tensive è una startup biomedicale che sta sviluppando protesi innovative con l’obiettivo di restituire un seno naturale alle pazienti che si sottopongono a chirurgia ricostruttiva dopo mastectomia o quadrantectomia, migliorando la loro qualità della vita. Le protesi di Tensive, non ancora testate sull’uomo, sono basate su un biomateriale sintetico riassorbibile e fabbricate con micro-canali interni. Questa combinazione unica, ottenuta con un processo brevettato, ha l'obiettivo di promuovere la naturale crescita del tessuto adiposo. Durante il processo rigenerativo, le protesi sono progettate per degradarsi gradualmente ed essere sostituite da tessuto adiposo”.

“Questo importante risultato fa seguito ad altri e dimostra che la scelta di essere entrat a far parte della rete EEN, attraverso il consorzio SIMPLER, è stata una scelta vincente. I risultati arrivano perchè, come Confindustria Lombardia, abbiamo scelto da tempo di investire su competenze che danno valore aggiunto alle imprese e risultano essere uno dei fattori decisivi per la competitività” dichiara il Segretario generale di Confindustria Lombardia Silvia Pagani.

Fondamentale quindi, per primeggiare nel programma Horizon 2020 a livello europeo, oltre alla innovazione proposta dal progetto, il supporto delle associazioni di rappresentanza e dei network. L’azienda Tensive, associata ad Assolombarda, è membro del Cluster lombardo Life Sciences e attraverso il cluster ha ottenuto supporto dallo sportello Europa di Enterprise Europe Network. All’interno dello sportello Europa – Cluster LLS sono disponibili anche altri servizi come la ricerca partner commerciale e tecnologica erogati dalla Enterprise Europe Network.

Allegati


Cluster Lombardo_Tensive_EEN -29lug2016.pdf

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.