Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Consultazione europea - riesame della direttiva 2006/1/CE

Confindustria Lombardia, nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, promuove le seguenti consultazioni europee, relative al riesame della direttiva 2006/1/CE in merito  all'utilizzo di veicoli noleggiati per il trasporto di merci senza conducente (p. es. Autocarri).

Le consultazioni sono rivolte a PMI e associazioni. Ogni operatore avrà la possibilità di rispondere al questionario proposto dalla Commissione, contribuendo così in maniera attiva alla formulazione delle politiche europee di proprio interesse. 

a)      Noleggio di veicoli per il trasporto di passeggeri (autobus): questa consultazione è volta a valutare l’opzione che prevede l'estensione del campo di applicazione della direttiva per includere il noleggio di veicoli per il trasporto di passeggeri (autobus) senza conducente. Le modifiche proposte possono avere particolari implicazioni per le piccole e medie imprese (PMI) che è necessario comprendere e valutare adeguatamente.

Per contribuire alla consultazione è necessario compilare il questionario al seguente LINK entro il 3 novembre 2016

 

b)      Utilizzo di veicoli noleggiati per il trasporto di merci senza conducente: la direttiva in esame garantisce che le aziende di tutta l'UE possano utilizzare autocarri noleggiati per effettuare operazioni di trasporto di merci su strada a condizione che siano soddisfatte determinate condizioni. Essa consente agli Stati membri di imporre alcune limitazioni: in primo luogo, gli Stati membri possono vietare agli operatori che lavorano per conto proprio di noleggiare veicoli con un peso massimo autorizzato (PMA) superiore a 6 tonnellate. In secondo luogo, gli Stati membri possono vietare alle aziende di ricorrere al noleggio o al leasing di autocarri che non sono immatricolati nello Stato membro dell'azienda.

La direttiva ha l'obiettivo di sostenere un utilizzo più efficiente degli autocarri disponibili, aumentare la flessibilità nell'organizzazione delle operazioni di trasporto merci e incrementare così la produttività del settore, consentendo alle aziende di noleggiare veicoli. Da una recente valutazione della direttiva è emerso che le due limitazioni suddette possono provocare una diminuzione del noleggio e del leasing di veicoli e compromettere quindi gli obiettivi prefissati. La revisione della direttiva ha lo scopo di valutare le possibilità di una sua modifica, in modo che essa possa conseguire più efficacemente i suoi obiettivi.   

Per contribuire alla consultazione è necessario compilare il questionario al seguente LINK entro il 3 novembre 2016

 

Per ulteriori informazioni contattare: 

Email: een1@confindustria.lombardia.it

Tel: 02 58370800

 

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.