Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

AlpLinkBioEco

Il progetto AlpLinkBioEco, finanziato nel programma Interreg Alpine Space 2014 - 2020, ha l'obiettivo di Integrare le filiere bio based nelle Regioni Alpine rilanciando la competitività dell'economia della Macroregione Alpina.

La transizione verso un'economia bio based rappresenta un importante obiettivo per la competitività dell'Europea e strettamente connessa con l'implementazione degli obiettivi 2030 per lo sviluppo sostenibile dell'ONU . 

Le Regioni Alpine dovranno pertanto impegnarsi a integrare i produttori di bio feedstock, produttori e imprese attive nel processo, end user per promuovere la nascita di nuove catene del valore inter regionali per sviluppare processi e prodotti bio based. Ciò significa sviluppare sensibilità, valutare, selezionare e creare filiere produttive nuove per mettere in contatto gli attori della filiera e sviluppare nuove opportunità di business.

Obiettivo

Il progetto (visita il sito web di progetto) intende sviluppare una strategia di bioeconomia circolare interregionale, che sarà sintetizzata in un paper, per costruire base per una politica coerente nello Spazio Alpino attraverso

  • L'incontro tra attori delle filiere Biobased nello Spazio Alpino 
  • Lo sviluppo di prodotti biobased ad alto valore aggiunto
  • La stesura di un paper indirizzato ai policy makers per lo sviluppo di una strategia biobased nell'area alpina

Risultati

Sviluppare quattro progetti pilota nelle filiere: chimica, legno, packaging alimentare e farmaceutico, agroalimentare

Partner

14 partner, 8 Regioni e 6 Stati dell'area alpina rappresentanti nel progetto tra Cluster, università, associazioni imprenditoriali, istituzioni e organizzazioni appartenenti a sei stati dell'Area Alpina. Oltre a Confindustria Lombardia vi sono: Plastics Innovation Competence Center (CH, capofila del progetto), Business Upper Austria (AU), Poly4Eml (SI), Centro Studi Alpino Pieve Tesino (IT), Lombardy Green Chemistry Cluster (IT), Hub Innovazione Trentino (IT), Plastipolis (FR), France clusters (FR), Slovenian Ministry of Education, Science and Sport (SI), Chemie Cluster Bayern (DE), BIOPRO BW (DE), Technologiezentrum Horb (DE), ClusterAgentur BW (DE).

Budget

Budget totale - € 2.036.020

Supporto FESR - € 1.730.617,00

Per rimanere aggiornato sulle attività del progetto consulta il sito cliccando qui e scarica la nostra app (Google Store - https://goo.gl/pzFVda App Store - https://goo.gl/GN3Dn8 )

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.