Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Eventi

<Indietro
18/06/2019 dalle 14:30 alle 17:30
Bergamo

Risk management. Come tutelarsi efficacemente dal rischio di interruzione dell’attività

Sede evento

Confindustria Bergamo
Sala Giunta
Via Camozzi, 64
24121 Bergamo

Destinatari

Ruoli aziendali prevenzionistici e amministrativi/finanziari/assicurativi delle imprese associate.

Ai dipendenti delle aziende associate a Confindustria Bergamo verranno riconosciuti 2 crediti formativi gratuiti per l’aggiornamento RSPP/ASPP, validi anche, ai sensi dell’Allegato III dell’Accordo 07/07/2016, per Dirigenti, Preposti, Lavoratori, CSP/CSE, formatori per la sicurezza e DL, nonché 2 ore di aggiornamento per RLS.

Sul sito di Confindustria Bergamo è possibile scaricare il tagliando da compilare per la richiesta dei crediti formativi che, per ragioni organizzative, va restituito entro e non oltre l'11 giugno p.v.

Descrizione dei contenuti e delle finalità

Il materializzarsi di rischi che possano interrompere la continuità delle attività delle organizzazioni, di qualunque genere essi siano (ambientali, meteorologici, sismici, legati alla catena della fornitura o ad incidenti, alle infrastrutture critiche, al personale, ecc.) può mettere a repentaglio la sopravvivenza stessa delle aziende, qualora non sia presente un adeguato presidio di competenze, di processi organizzativi e di gestione tecnico/assicurativa.

Condizioni di particolare vulnerabilità si verificano quando, in assenza di una idonea cultura di Risk Management, manca nelle organizzazioni un adeguato livello di conoscenza e di collaborazione tra chi ha il compito di gestire preventivamente il rischio dal punto di vista tecnico e organizzativo e chi ha il compito di provvedere a un’adeguata esternalizzazione del rischio mediate la stipula di idonee polizze assicurative.

Per questi motivi Confindustria Bergamo, in collaborazione con Aon, leader internazionale nella consulenza in ambito risk management e nell'intermediazione assicurativa, e AlfaCincotti, società di grande esperienza peritale nella gestione dei sinistri, allo scopo di costituire un patrimonio comune di lessico e conoscenze mediante l’esame a 360° del rischio di Business Interruption, mediante l’analisi di molteplici casi concreti con linguaggio rigoroso ma facilmente comprensibile anche ai non specialisti, organizza un convegno destinato congiuntamente a ruoli aziendali prevenzionistici e amministrativi/finanziari/assicurativi.

Programma

ore 14.15 Accrediti ore

ore 14.30 Saluti istituzionali
Olivo Foglieni – Vice Presidente - Confindustria Bergamo

ore 14.40 Saluti istituzionali
Andrea Parisi - Amministratore Delegato - AON

ore 14.50 Focus: Il Rischio d’Interruzione dell’attività: come garantire il futuro della Tua Impresa
Jacopo Moroni - Senior Executive Aziende - AON
Fabrizio Sechi - Enterprise Risk Management Unit Director - AON

  • Il danno da interruzione di attività – panoramica generale
  • La dimensione complessiva dell’impatto potenziale (dal danno al fallimento dell’organizzazione)
  • Correlazione con rischi ed impatti reputazionali, finanziari, supply chain, logistica, …
  • Affrontamento del rischio Business Interruption, un approccio integrato
  • Conoscere rischi e impatti: Business Impact Analysis
  • Trattare i rischi: progetti e processi di riduzione del rischio
  • Incrementare la resilienza: Il Business Continuity Plan e il Disaster Recovery Plan, La Formazione e i test
  • Trasferire i rischi: la polizza Danni Indiretti
  • Gestire l’emergenza e il sinistro

ore 16.30 “Casi concreti di sinistri su polizza Danni Indiretti - gli aspetti tecnici e peritali”
Francesco Cincotti – CEO - AlfaCincotti SpA

ore 17.30 Q&A

A seguire Aperitivo e Buffet/Light Dinner

Modalità di iscrizione

Per partecipare è necessario confermare la propria presenza effettuando l'iscrizione on line sul sito di Confindustria Bergamo.

Contatti

Per maggiori informazioni e chiarimenti:

 

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.