Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Le opportunità derivanti dall’Economic Partnership Agreement - EPA

26/02/2019 dalle 09:00 alle 13:00
Milano

Unione Europea - Giappone

Sede evento

Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi
Sala Camerana (6° piano)
Via Pantano, 9 - 20122 Milano

Destinatari

Imprese associate

Descrizione dei contenuti e delle finalità

Il 1° febbraio scorso è entrato in vigore l’Economic Partnership Agreement-EPA tra l’UE e il Giappone. Si tratta di un’intesa importante che mira a una profonda integrazione commerciale ed economica tra i due partner attraverso l’azzeramento della quasi totalità dei dazi doganali da ambo le parti, l’eliminazione di diverse barriere tecnico-normative e l’armonizzazione di standard tecnici, l’apertura dei rispettivi mercati degli Appalti Pubblici e dei servizi. Il trattato assicura inoltre la tutela di oltre 200 Indicazioni Geografiche europee – di cui 45 relative a prodotti dell’agroalimentare italiani.

Il Giappone rappresenta per l’Europa e l’Italia un partner economico importante, ogni anno l’UE esporta in Giappone oltre 58 miliardi di euro in beni e 28 miliardi in servizi. L’anno scorso le esportazioni italiane sono aumentate del 9%, toccando i dieci miliardi di euro, e l’Italia è ora al secondo posto tra i Paesi europei dopo la Germania. 
Indubbiamente l’Accordo aprirà ulteriori significativi spazi per le nostre imprese nel mercato giapponese che sapranno operare nel quadro del regime preferenziale. 

Al riguardo, è importante conoscere le procedure operative da utilizzare, le Regole di origine preferenziale previste e la prova dell’origine oltre alla necessaria registrazione alla Banca Dati comunitaria REX.

Programma

9.00-9.30 Registrazione

9.30 – 9.50 Interventi di apertura

  • Enrico Cereda, Vice Presidente Assolombarda
  • Yuji Amamiya, Console Generale Consolato Generale del Giappone a Milano
  • Maria Beatrice Deli, Segretario Generale International Chamber of Commerce–Italy

Modera: Marco Felisati, Vice Direttore Affari Internazionali Confindustria

9.50-10.20 I contenuti dell’accordo

  • Marco Chirullo, Vice capo negoziatore EPA per la UE - TBC
  • Maria Teresa Bastiani, Direzione Generale Politica Commerciale Internazionale Ministero dello Sviluppo Economico

10.20-10.40 Le modalità applicative

  • Agenzia Dogane e Monopoli
  • Le regole di origine preferenziale e la prova dell’origine
  • Fulvio Liberatore, Presidente Easyfrontier
  • Q&A

11.40 – 12.00 Le relazioni economiche Italia-Giappone e gli sviluppi attesi

  • Giorgio Starace, Ambasciatore d’Italia a Tokyo

12.00-12.20 La Tutela della Proprietà Intellettuale e delle Indicazioni geografiche

  • ICC

12:20-12.50 Focus settoriali: Testimonianze aziendali

  • Agroalimentare e Moda
  • Meccanica e Automotive

12.50-13.00 Q&A

13.00-13.10 Conclusioni

  • Licia Mattioli, Vice Presidente Affari Internazionali Confindustria

Modalità di iscrizione

Per poter partecipare è necessario confermare la presenza effettuando l'iscrizione on line sul sito di Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi.

Contatti

Per maggiori informazioni contattare l'Area Rapporti Internazionali di Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi:

Confindustria Pavia
Via Bernardino da Feltre 6 - 27100 - Pavia Tel. +39 038237521 Fax +39 0382539008 www.confindustria.pv.it