Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Osservatorio 2015 del Cluster Lombardo della Mobilità

Comunicazione del presidente del CLM Saverio Gaboardi

Pubblichiamo la comunicazione del presidente del Cluster Lombardo Mobilità Saverio Gaboardi a seguito della partecipazione del CLM all'evento organizzato da Confindustria Lombardia '#Lombardia2030 - Sharing the Future', nell'ambito del panel Cluster.

Gentili signori,

                               Ero presente all’interessante incontro del 23 febbraio dedicato al confronto tra gli stakeholder sul Piano Strategico #Lombardia2030”e ritengo utile arricchire le riflessioni emerse con un contributo specifico sul ruolo e la consistenza del Cluster della Mobilità in Lombardia, che, per l’automotive, si colloca stabilmente al quinto posto in Europa e al secondo in Italia, dopo il Piemonte.

Il Cluster, nato per iniziativa della Regione Lombardia, è stato istituito in data 24/07/2013 e si occupa di uno dei nove ambiti tecnologici individuati dalla Regione Lombardia d’intesa con il MISE, con l’obiettivo di promuovere e agevolare la crescita della competitività dell’industria della mobilità lombarda.

Il Cluster comprende il trasporto su gomma, su rotaia, per vie d’acqua e l’intermodalità-logistica.

Nella pubblicazione allegata troverà alcune essenziali grandezze di tale comparto e una sintesi della “Strategic Research Agenda” con la quale, unitamente al nostro omologo Cluster nazionale (CTN Tra.It 2020), contribuiamo alla definizione delle traiettorie di ricerca e innovazione proiettate al 2030 e 2050, con l’indicazione delle priorità al 2020.

Gli obiettivi a suo tempo enunciati e le iniziative realizzate dal Cluster trovano un’importante conferma

-          nella ricerca “Il settore automotive nei principali paesi europei” promossa dalla 10a Commissione Industria, Commercio, Turismo del Senato della Repubblica, con il supporto di Unioncamere e Prometeia;

-          e nei lavori del MISE per la definizione di una strategia per l’impiego del GNL-gas naturale liquefatto, a sostegno del quale siamo da tempo impegnati con specifici progetti.

Osservo infine che il clima positivo che si sta diffondendo anche nel comparto dell’automotive, grazie al successo dei nuovi prodotti realizzati in Italia, che riporta il nostro Paese nel novero dei produttori di veicoli, incoraggia gli investimenti nella componentistica e facilità l’attività del Cluster.

Resto a disposizione per gli approfondimenti che riterrà utili e porgo con l’occasione i miei migliori saluti.

Saverio Gaboardi, Presidente

 

 In allegato il documento 'OSSERVATORIO TECNICO-ECONOMICO DEL CLUSTER LOMBARDO DELLA MOBILITÀ'

Allegati

Osservatorio 2015.pdf

LETTERA OSSERVATORIO #LOMB 2030 mod.pdf

Gallery

10:00 Incontro Svizzera